Categoria: Post-It

I contenuti, le riflessioni. La nostra piazza virtuale di Cultura Politica

MANETTARI E GARANTISTI, L’INUTILE DERBY DI MANI PULITE

17 febbraio 1992. L’arresto di Mario Chiesa e le sue confessioni scatenarono un terremoto: detenuti eccellenti, drammatici suicidi, partiti dissolti, crolli finanziari, nuove elezioni. È Mani Pulite, la fine della Prima Repubblica, di un sistema che non poteva non sbriciolarsi data l’insostenibile puzza di sporco che lo caratterizzava. I rampanti […]

Mafia e terrorismo: i nuovi limiti al fine pena mai

Lo scorso giugno la corte di Strasburgo si è espressa contro l’esclusione dei benefici penitenziari per i detenuti condannati all’ergastolo per mafia e terrorismo: nell’ordinamento italiano, questi detenuti non hanno diritto alla liberazione condizionale, al lavoro all’esterno, ai permessi premio.

FRIDAYS FOR FUTURE: IL ’68 DELL’AMBIENTE?

“I giovani d’oggi non valgono un cazzo” questo dicevano gli Ex-Otago in un loro brano provocatorio. Eppure, partecipando alla manifestazione del 27 settembre (il terzo “Fridays for Future”) non si direbbe. Il problema dell’ambiente ritorna in auge negli argomenti delle attuali discussioni, grazie alla volontà d’animo di Greta Thumberg, la […]

Casa della Cultura a Fondi – Il percorso continua…

Una provocazione. È così che abbiamo voluto rilanciare l’idea di una Casa della Cultura a Fondi: dalle pagine del nostro blog, con un articolo datato 30 febbraio duemilamai (qui il link http://www.obiettivocomunefondi.com/2019/02/23/un-sogno-che-si-chiama-casa-della-cultura/). Eppure lo scorso 20 giugno, grazie alla disponibilità del Knulp Pub, ci siamo ritrovati numerosi per iniziare a […]

“Viva l’Italia!”, Milano-Cortina un beneficio per il paese

Guimarães, 22 giugno 2004. Campionato europeo di calcio maschile. Nella Zona Cesarini, il giovanissimo enfant prodige azzurro Antonio Cassano mette in rete il 2 a 1 contro la Bulgaria. Contemporaneamente e, precisamente al minuto 89 del match tra Danimarca e Svezia, il semi sconosciuto attaccante gialloblù Mattias Jonson mette a […]

L’Europa nello scenario mondiale

L’importanza di far parte di una comunità ci aiuta a tenere sempre chiaro da dove veniamo, ma soprattutto dove vogliamo andare. E come. Non solo Erasmus. Servirebbero numerose pagine per descrivere i vantaggi (pace duratura, libertà di movimento, tutela della concorrenza, sviluppo delle regioni…) che ricaviamo dall’appartenenza all’Unione Europea, così […]

9 maggio, sfide e opportunità dell’Europa Unita

di Giorgio di Perna Il 9 maggio 1950 l’Europa, un quinquennio dopo la fine del secondo conflitto mondiale, era ancora in ginocchio. Robert Schuman era il Ministro degli Esteri francese e si presentò al Consiglio dei Ministri con una proposta che, considerato il forte sentimento antitedesco diffuso in tutto il […]

Regionalizzazione e il pericolo che ne comporta

Circa un anno, fa nella Regione veneta si è tenuto un referendum consultivo in cui gli elettori chiedevano al Governo delle particolari forme di autonomia in diversi ambiti. Ad essa si sono uniti anche la regione Lombardia e l’Emilia Romagna. Con quest’azione sollecitavano formalmente il Governo e il Parlamento per […]

Si scrive immigrazione, si legge propaganda elettorale

Wikimedia.org Chiacchiere, divise e distintivo. Sembra questa la politica portata avanti dal Ministro degli Interni italiano in questo anno di governo sul tema immigrazione. Sulla stessa linea – meno roboante ma identica nella sostanza – del suo predecessore di centrosinistra Minniti. Lo scorso novembre si è proceduto all’ennesimo sgombero, il […]

Dl sicurezza: polemica o diritti?

Photo from Wikipedia copyleft licence (https://it.m.wikipedia.org/wiki/File:Riace_herrian_Mugak_Zabalduz_(43608454011).jpg) Nei primi giorni di gennaio è balzata su tutti i giornali la notizia della “disobbedienza” del sindaco di Palermo Orlando, e del sindaco di Napoli De Magistris, sul decreto sicurezza. Questo gesto ha innescato un effetto a catena che ha visto l’adesione di molti […]